E'' la prima volta che la DS, diventato marchio a se stante solo nel 2014, partecipa al Motor Show di Bologna. Nella prima nazionale della costola premium della Citroen sono di scena le Performance Line, ovvero le versioni piĆ¹ esclusive delle varie gamme, rappresentate nello stand da esemplari con tetto nero (oppure di vetro, nel caso della DS 5) assortito a diverse tinte di carrozzeria. Al centro dello spazio espositivo svetta tuttavia la concept E-Tense, coupe' elettrica da 402 CV accreditata di ben 310 km di autonomia.

Altre speciali. Sullo stand emiliano c'e' anche la DS 3 Cabrio Performance Black Special, mossa dal 1.6 THP da 208 CV con cambio manuale a sei marce e differenziale Torsen; l’allestimento specifico prevede carrozzeria Black Matt, tetto nero notte e profili Gold. Un’altra DS 3 esclusiva e' la Performance BRM (39 esemplari in tutto), frutto della collaborazione con BRM Chronographes , maison di alta orologeria. Altra anteprima nazionale, la DS 4 Crossback Matt, in colore arancio: solo una delle otto nuove nuance opache che (con un sovrapprezzo di 2.800 euro) arricchiscono le possibilita' cromatiche della crossover francese.